panoramica-aerea
panoramica-aerea2
Panorama-(2)
Panorama-(10)
00A-Aerial-view
Panorama-(1)
Tuerredda-Beach

Quella più ad est è la spiaggia di Su Cardolinu che collega la terra ferma al promontorio di Bithia dove si trovano anche i resti di un antico Tophet risalente al periodo della colonizzazione fenicio-punica. Vi si arriva a piedi. Al termine della strada asfaltata, si arriva nei pressi della spiaggia del Porticciolo, che è la spiaggia dedicata ed attrezzata dell'hotel Parco Torre Chia, una piccola e deliziosa cala, dalle acque tranquille e dalla sabbia a grana grossa. Si trova proprio ai piedi della nota Torre di Chia, uno dei simboli di questa località. Dal promontorio della torre il panorama è davvero mozzafiato. Guardando verso ovest infatti si vede tutta la costa fino alla spiaggia di su Giudeu, ossia una delle ultime spiagge di Chia. E ancora oltre, nelle giornate più limpide si riesce a vedere anche il Faro di Capo Spartivento.

Seguendo il sentiero che sale sulla sinistra, verso est, e dopo una breve passeggiata, si raggiunge la penisola di Bithia (anche nota come Isula Manna) e poi le piccole cale che la legano alla linea della costa. Proseguendo ancora più ad est si giunge in località Cala de Sa Musica che però è raggiungibile solo via mare. Sul versante ovest del promontorio della torre troviamo invece la spiaggia di Sa Colonia con alle spalle lo Stagno di Chia. I confini della spiaggia di Sa Colonia sono delimitati alla sua estremità occidentale dalla collinetta chiamata "Monte Cogoni". Superato questo piccolo monte, proseguendo ancora verso ovest, ecco la splendida Cala del Morto, dalla sabbia fine color oro, caletta stupenda tra rocce di granito rosa incorniciata da secolari ginepri, piante di lentischio, cespugli di cisto e pini mediterranei; anch'essa raggiungibile solo a piedi partendo dal parcheggio della spiaggia di Porto Campana.

La spiaggia di Porto Campana, famosa per le sue dune dorate tipiche della baia di Chia. A questo punto si arriva alla nota spiaggia di Su Giudeu (anche nota come la spiaggia di S'Abba Durci), il cui splendore è stato diverse volte scenario di film e spot televisivi. Il suo nome deriva dall'isolotto che caratterizza il panorama di questa spiaggia.

Alle sue spalle si trova lo Stagno di Spartivento che durante l'estate accoglie una variopinta fauna locale e dove il fenicottero rosa regna sovrano. Infine la nota Cala Cipolla. Una delle perle che hanno contribuito a rendere famosa la baia di Chia dalla sabbia fine e mare turchese in una baia piccola ma molto bella orlata di pini e ginepri.

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati.
Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie